IL NUCLEARE IN ITALIA

Occorre comprare da paesi stranieri combustibile semplice

e la fonte uranio perché possa insediarsi un centro nucleare

in Italia.

I costi sono del tutto esosissimi se poi oltre all’uranio si

debbono non anche comprare altri minerali complementari.

Ma tale impresa vale la spesa?

Vero è, tuttavia, che almeno un centro nucleare sostenibile

deve pur esserne in un sistema-nazione avanzato.

Tuttavia la scommessa potrebbe forse essere vinta dalla

tecnologia delle celle solari, oppure dalle fonti rinnovabili

o dalle nuove fonti di energia complementari-integrate e

alternative.

                                                      A. Rinaldi